What Ladies want (for Christmas)

Certo, qualche gioiello o una it-bag sono sempre i benvenuti sotto l’albero, ma dato che siamo donne con mille interessi e risorse sappiamo che questi regali, in fondo un po’ banali, sono riservati a mariti con poca fantasia che devono farsi perdonare qualcosa (qualsiasi cosa, anche soltanto il russare notturno e la pancetta incipiente, per tacer del resto…).

Se invece dovete o volete fare un regalo a una signora, siate voi figli privi di idee e capitali, amiche che ormai hanno regalato di tutto, colleghe che vogliono giusto “fare un pensiero” o sorelle che si vogliono sbilanciare con qualche regalo originale,  ecco qui qualche suggerimento che di sicuro incontrerà il gusto delle MADame.

VANNI TangramOCCHIO ALL’ OCCHIALE. Dato che il tempo passa e quasi nessuna può più farne a meno per leggere, dosare gli ingredienti per la torta o lavorare al computer, perché non trasformarli in un accessorio intercambiabile, diverso per ogni occasione, da scegliere la mattina come un paio di orecchini o una sciarpa, a seconda dell’abbigliamento? Di tutte le fogge, di tutti i colori, da quelli che si trovano in farmacia alle montature più costose. Fluo, vintage, in feltro, maculati, multicolor…
A Torino se ne trovano di semplicemente fantastici da Baricole (“occhiali”, in piemontese), nella nuova show room aperta da pochi giorni in piazza Carlina (piazza Carlo Emanuele, per i milanesi e i turisti che non la trovano sulle mappe). Dietro le scenografiche tende delle vetrine, realizzate con frontali di occhiali in metallo e acetato di mille colori si apre un mondo di occhiali, dove tutto racconta la storia e i prodotti di questa azienda nata e cresciuta a Torino ma distribuita nel mondo e scelta dalle celebrities.
Il  regalo sarà azzeccato qualunque sia il colore, la fantasia o il modello che sceglierete nella collezione Vanni, quella più adatta alla nostra età. Ma difficilmente figli alla ricerca di un regalo per la mamma usciranno dalla show room senza aver fatto un pensierino su un paio di occhiali tecnicissimi della collezione Derapage. E così anche le mamme sapranno dove andare a comprare i regali, a colpo sicuro.

20141202_121636CANI, GATTI …E RENNE. Le Madame, che solo qualche anno fa avevano delle crisi isteriche alla vista dei figli stravaccati sul divano, con il passare del tempo si  sono scoperte indulgenti e accomodanti con il cane e il gatto di casa, che dei divani sono diventati i padroni assoluti e che vengono coccolati con ogni gadget.  Da Porcocane in Via Carlo Alberto 24 si sono scatenati, e questo Natale propongono  – oltre alla vastissima e consueta scelta di prodotti e accessori di gran qualità per il benessere e il divertimento quotidiano di cuccioli e mici di ogni dimensione e razza – anche i  biscotti e dolciumi con etichetta “Porcocane Bakery”.
Canettone e Candoro – dalle forme e confezioni in tutto e per tutto identiche a quelli tradizionali –  sono realizzati  con ingredienti naturali adatti alla loro alimentazione, i biscotti a forma di osso o con il muso della renna sono confezionati  in pratici sacchetti , in eleganti barattoli o dentro grandi palle trasparenti da appendere direttamente all’ albero di Natale. E poi ogni sorta di pupazzi a tema, collari, guinzagli, pendaglini in morbida spugna e con sembianze di renna per far giocare i gatti, senza trascurare la sabbietta al profumo di lavanda o i cappottini double face che possono trasformare il vostro beneamato al guinzaglio in un Babbo Natale o una renna da compagnia, a giorni alterni. C’è da mandare in estasi ogni signora cane(o gatto)-dipendente…

13013_726327770727413_350963043_n BORSE DIVERSE. Di costose Kelly e Balenciaga si è già detto. Invece sono molto più interessanti quelle personalizzate in maglia o tessuto, in diversi tipi di lana ed abbinamenti di colori, foderate in flanelle colorate, unite o fantasia. Realizzate con tessuti d’arredamento, velluti in cotone e a volte anche con bei tessuti di recupero, abbinati con un risultato sempre piacevole e personale e in modelli che rispondono alle esigenze delle clienti. Roba da farsi venire l’acquolina…
Savica Stovianovic e Ornella Chiotti in passato organizzavano delle giornate di vendita, ora chi vuole una borsa può ordinarla in qualsiasi momento, decidendo insieme a loro modello, tessuto e finiture.
I costi sono vari, vanno dai 25€ per quelle piccole da sera fino ai 150€ per quelle più costose in maglia ricamate a mano passando per tutta una gamma intermedia. Info sulla pagina Facebook Hand SO.

HAI VOLUTO LA BICICLETTA? 10422527_10152891964591228_7589220163489132295_nLe signore vanno in bicicletta con qualsiasi tempo. Si attrezzano e via! Perché è comodo, elegante e aiuta a restare in forma. Ma bisogna dotarsi degli accessori giusti: per trasportare la spesa quando il cestino non basta ci vogliono le borse in tela capienti e leggere, e per viaggiare sicure – dato che magari siamo un po’ distratte e al semaforo ci fermiamo a guardare le vetrine – meglio avere a disposizione il casco in ecopelle coccodrillo o leopardo – très chic – oppure le lucine con luce fissa o intermittente, ricaricabili con presa USB (cioè quella che inserite nel computer, care madame).
Tutto on line su Mybicyclette.it . Consegne rapide, in tempo per Natale. Ma se non volete aspettare potete approfittare della vendita natalizia il 13 Dicembre in via Paolo Sacchi 66 a Torino orario 1,0:30 – 12:30 / 15:30 – 19:00 cit. Mybicyclette – 5 piano.

20141126_095127 UNA CASA NUOVA. Le signore vanno pazze per l‘arredamento e adorano cambiare spesso look alla casa, senza dover per forza comprare nuovi mobili, operazione complicata e decisamente costosa. A volte un cuscino in ecopelliccia o con il ricamo Suzani dell’albero della vita è sufficiente a rallegrare un divano che ci ha un po’ stufato, una tenda di un colore insolito riesce a illuminare di nuova luce una stanza e una stuoia in semplice cotone dà un tocco in più al bagno, alla cucina o alla camera dei ragazzi.
Da Ka International nella centralissima  Via Cavour si trova tutto questo, e molto di più: basta guardare le vetrine di questi giorni per trovare qualcosa che potrà piacere anche alla signora più esigente. E se la signora in questione è amante del burraco, non fatevi scappare il blocco segnapunti.

imagesLA SPESA RICARICABILE. Ormai abbondano in ogni quartiere i negozi dove acquistare detersivi, saponi, prodotti di bellezza, vini, ma anche marmellate e cereali utilizzando confezioni ricaricabili, che così non vengono sprecate. I prodotti sono sempre disponibili e di alta qualità, provenienti da filiere selezionate .
Due indirizzi tra tanti: Vinologo in Via Montevecchio 12 e Corso Belgio 171, per la cantina e Negozio Leggero, in Via Ormea 23, per spesa, pulizia della casa e beauty.Una bella sporta ecologica in tela, piena di questi prodotti da ricaricare alla spina è il regalo adatto per madame attente a qualità e ambiente.

20141203_140000PANE E PANETTONI. Da Perino Vesco, fornai in Torino, oltre ai millemila tipi di pani, grissini e biscotti che si trovano tutto l’anno nel negozio di Via Cavour al 10 , per questo Natale si sono inventati i segnaposti in pasta di pane. Realizzati in pasta dura hanno forma di stelle, agrifoglio e ghirlande, sono confezionati uno ad uno, sono perfetti per la tavola delle feste e – naturalmente – sono commestibili.
E dato che a Natale la voglia di panettone prende a tradimento, ecco il minipanettone (dimensione muffin) da tenere in borsa o nel cassetto dell’ufficio e sbocconcellare nei momenti in cui arriva il calo di zuccheri.

Tags from the story
, ,
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.